Philosophy | Australian Bush Flowers

Philosophy

Gli Australian Bush Flowers sono preparati pregiatissimi, ottenuti utilizzando i fiori australiani raccolti da piante che crescono spontaneamente in Australia, in luoghi non contaminati e le cui proprietà ne fanno dei prodotti utili come supporto alla persona sana.

La Storia

La storia dell’utilizzo delle Essenze floreali inizia migliaia di anni fa quando l’Uomo viveva in profondo contatto con la Natura e la sua conoscenza delle proprietà delle erbe, delle piante e degli altri elementi naturali erano di tipo intuitivo. Le essenze, le diluizioni, l’aromaterapia non sono prodotti del nostro tempo, ma sono antichi retaggi di scienze che utilizzavano gli elementi naturali come strumenti di supporto. Gli esperti della salute di ogni tempo conoscevano intuitivamente le proprietà e le qualità del mondo naturale e sapevano come utilizzarle a vantaggio del ripristino dell’equilibrio.

Antiche testimonianze dimostrano che oltre tremila anni fa gli Egizi raccoglievano la rugiada dai fiori per trattare gli squilibri emozionali. Anche gli aborigeni australiani usavano i fiori con tale finalità.

Le prime testimonianze in Europa risalgono a Santa Ildegarda Von Bingen, vissuta nel XII secolo (Bermersheim vor der Höhe, 1098 – Bingen am Rhein, 17 settembre 1179). Nelle sue opere principali, Physica e Cause et Curae, Ildegarda illustrò le proprie conoscenze nella dottrina delle segnature, riuscendo a comprendere le proprietà di una pianta dall’aspetto, il colore, la consistenza e lo sviluppo. Scriveva della rosa: “La rosa è fredda e questa freddezza contiene un’utile miscela. Durante il primo mattino o all’inizio del giorno, prendete un petalo di rosa e mettetelo sugli occhi. Esso estrae l’umidità, ovvero la traspirazione e rende gli occhi limpidi”.

Alla sera, le monache coprivano i fiori e altre piante con teli di mussola in modo che assorbissero la rugiada che si formava la notte. La mattina successiva Ildegarda strizzava i teli raccogliendo l’acqua, che utilizzava per le problematiche emotive dei suoi interlocutori.

Ildegarda fu anche un’eccellente musicista, scrittrice, teologa, profetessa e consigliera di re, imperatori e papi. Sebbene non sia mai stata formalmente canonizzata, fu a lungo venerata come santa inclusa nel Martirologio romano.

Si ritiene che anche Paracelso, famoso alchimista e medico svizzero del XVI secolo, utilizzasse i fiori per i problemi psicoemotivi, raccogliendone la rugiada del primo mattino.

Tuttavia, fu il medico inglese Edward Bach (Moseley, 24 settembre 1886 – Didcot, 27 novembre 1936) il pioniere delle essenze floreali, a ripristinare l’uso di questi rimedi.

Edward Bach fin da giovane amava interessarsi alla Natura, mostrando la sua forte sensibilità, tanto che ben presto decise di diventare medico. Si laureò nel 1912 a laurearsi presso l'Università di Birmingham; iniziò a lavorare a Londra e ben presto sentì l’esigenza di andare oltre l’aspetto sintomatico del problema, dimostrando particolare attenzione alle emozioni della Persona.

Il concetto attuale di Essenza floreale lo si deve dunque al medico Gallese Edward Bach che, tra la fine dell’ 800 e nei primi anni del ‘900, definì la tecnica di preparazione di un’Essenza* Floreale, ad oggi utilizzata per la preparazione di tutte le Essenze* Floreali prodotte a livello internazionale e denominata “solarizzazione”.

Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower
Solarizzazione | Australian Bush Flower

Australian Bush Flower Essences,
le essenze* della nostra epoca

La società moderna esprime esigenze e problematiche che si sono differenziate rispetto al passato. La risposta a queste necessità può essere data dalle Essenze* floreali australiane, le cui peculiarità sono state individuate e sviluppate dal Dr. Ian White.

Il Dr. Ian White è cresciuto nel “Bush” termine utilizzato per definire aree particolarmente selvagge del territorio. Nella sua famiglia si dedicano a floriterapia ed erboristeria da ormai cinque generazioni. La sua nonna e la bisnonna sono state le prime non aborigene australiane a studiare seriamente le proprietà e delle piante australiane. Durante la sua infanzia Ian White vive in una casa adiacente a quella di sua nonna nel “Bush” australiano e con lei trascorreva tutto il tempo che poteva aiutandola a preparare estratti e tinture d’erbe e girovagando per il bush. Quelle erano le occasioni in cui venivano indicate al Dr. White particolari piante e alberi nonché le loro proprietà. Ha imparato così a conoscere a fondo e ad apprezzare le immense energie riequilibratrici delle piante australiane.

Ian White | Australian Bush Flowers

A partire dalla metà degli anni Ottanta il Dr. White decise di continuare la tradizione di famiglia, approfondendo in particolare, l’azione energetica dei Fiori Australiani sulla sfera emotiva e spirituale. Sono così nate le Australian Bush Flower Essences che continuano l’antica arte di riequilibrarsi con le essenze floreali.

Oggi le Australian Bush Flower Essences sono conosciute per la loro forza energetica che svolgono in modo delicato e rispettoso. Vengono utilizzate in tutto il mondo non solo da operatori specializzati, ma anche in famiglia. Trovano numerosissimi impieghi: arricchiscono svariate linee cosmetiche, impiegate in aromaterapia, in olii da massaggio e vaporizzatori per gli ambienti.

Ian White | Australian Bush Flowers

Il Territorio

L’Australia vanta le più antiche specie botaniche ed il più alto numero di fiori di eccezionale bellezza e si tratta di un continente incontaminato, pregno di antica energia.

Geologicamente l’Australia è il continente più antico e viaggiando attraverso le sue terre, in particolare all’interno, è possibile percepire una saggezza atavica, unita a una forza smisurata.

All’origine, le piante australiane si sono evolute nell’isolamento. Le piante australiane sono molto particolari, poiché generalmente hanno un fogliame spinoso, effetto dell’adattamento alle zone aride in cui crescono. Il bush australiano, inoltre, emana un profumo caratteristico, che spesso i marinai e altri viaggiatori di mare avvertono ben prima di avvistare la terra.

Un altro fattore positivo, relativo allo sviluppo delle Essenze* Floreali del bush australiano, è l’ambiente pulito di cui godono le piante da cui vengono create. A differenza di altri vasti territori, l’Australia, infatti, è rimasta poco coinvolta dall’inquinamento chimico.

L’Australia quindi è la culla delle tradizioni più antiche e di queste pregiate Essenze* floreali.

Territorio | Australian Bush Flowers

*NOTA RILEVANTE
Le Essenze sono realizzate secondo la Tecnica tradizionale di preparazione dei prodotti a base di Essenze floreali, finalizzata ad imprimere l’informazione energetica dei fiori australiani.
Essenze non si riferisce alla presenza di olii essenziali.

Trova il punto vendita

I prodotti Australian Bush Flower Essences®
sono disponibili in farmacia, parafarmacia ed erboristeria.

Cosa cerchi?