MEMORIA, RAVVIVIAMOLA CON I FIORI AUSTRALIANI

 

Sono moltissime le persone che, in certi periodi della vita, vanno soggette a difficoltà di concentrazione, fanno fatica a memorizzare dati, informazioni e nozioni o avvertono un calo della proprie capacità di attenzione. Questi problemi si presentano frequentemente nei momenti di ansia e stress, quando si è assorbiti e distratti da preoccupazioni, problemi e responsabilità e la mente tende a “rimuginare” per conto suo; quando si è sovraccarichi e “sotto pressione” prima di un’interrogazione, di un esame o di una scadenza professionale, e troppo stanchi ed esauriti per dedicarsi al lavoro o allo studio con la sufficiente energia. C’è poi chi, per carattere, tende a una certa svagatezza e distrazione, o chi invece avverte un calo di memoria in qualche momento di cambiamento psicofisico. Negli anziani poi, questo fenomeno è abbastanza comune e, in assenza di specifiche patologie, è da considerarsi come una conseguenza del fisiologico processo di invecchiamento.

 

Per ritrovare chiarezza mentale e capacità di concentrazione nelle attività in cui si è impegnati non c’è rimedio migliore di CONCENTRATION, una composizione di Australian Bush Flowers in grado di migliorare i meccanismi intuitivi e cognitivi, rafforzare la memoria e facilitare l’apprendimento. Questa miscela è composta da BUSH FUCHSIA, utile per favorire la comunicazione tra gli emisferi cerebrali e promuovere capacità di comprensione ed espressione; ISOPOGON e JACARANDA sono invece preziosi per recuperare conoscenze e ricordi del passato, elaborare le esperienze e diminuire la tendenza alla confusione mentale e alla dispersività. SUNDEW favorisce la capacità di focalizzare la propria attenzione sviluppando attenzione e senso pratico, mentre PAW PAW facilita l’assimilazione e l’integrazione di nuove idee e informazioni.

 

Questo composto è utilissimo agli studenti di ogni età durante il periodo di preparazione agli esami, o nella “volata” finale dell’anno scolastico, quando verifiche e interrogazioni si accavallano senza tregua; si dimostra un ottimo aiuto anche per gli adulti che, alle prese con un lavoro di precisione, analisi di dati, stesura di tesi o relazioni professionali, si trovano in difficoltà al momento di “mettere insieme” e dare ordine a tanto materiale e necessitano di una migliore chiarezza e visione globale.

 

Se poi le difficoltà di memoria sono legate a particolari momenti di ansia, stress, stanchezza o depressione, è consigliabile associare le essenze di CROWEA, ottimo rilassante fisico e mentale, MACROCARPA, per rivitalizzare l’organismo, o WARATAH, ottimo supporto nei momenti di demoralizzazione, prostrazione e umore cupo. BORONIA sarà invece indispensabile se la distrazione è causata da pensieri preoccupanti e ripetitivi, che non permettono di concentrarsi sul presente e impediscono di ricordare i dettagli delle esperienze vissute.

 

Quando i problemi di memoria riguardano gli anziani che vivono uno stato di demotivazione o tristezza causato dal pensionamento, dalla consapevolezza dell’invecchiamento o dalla perdita di interessi, AUTUMN LEAVES può contribuire a risollevare l’umore e attivare una maggiore positività, voglia di vivere e “guardarsi attorno” con rinnovato coinvolgimento. Il suo effetto viene rafforzato da SUNSHINE WATTLE, utilissimo per risvegliare interesse e lucidità in tante perso­ne anziane che soffrono di solitudi­ne e vivono di rimpianti del passato, perdendo la capacità di attenzione e concentrazione sul presente.